Home Home

Questa mostra voluta dalla rivista “Africa”, sostenuta e promossa da WAME (World Access to Modern Energy) in collaborazione a Fondazione Aem, vuole rappresentare il tema dell’accesso all’energia, chiudendo il cerchio tra le grandi politiche e strategie internazionali e chi sta dall’altra parte del filo.
Milioni di famiglie nella diversità geografica, culturale, sociale e tribale del continente africano manifestano bisogni che possono essere affrontati con una gamma sempre più vasta di opzioni tecnologiche, con diversissimi livelli di costo del servizio, in contesti dove vigono differenti regole e mercati più o meno sviluppati.

WAME è un progetto di approfondimento, formazione e comunicazione sulla necessità di accesso alle forme di energia moderna dei paesi in via di sviluppo, che promuove la conoscenza e la valorizzazione delle buone pratiche rappresentate dai tantissimi progetti che portano l’accesso all’energia laddove manca.

La mostra vuole mostrare l’energia nelle abitazioni e dare voce, attraverso le loro storie, alle persone beneficiarie dei programmi di sviluppo. E’ un contributo a trovare risposta alle molte domande che sorgono quando si affronta una grande sfida, che mette alla prova la collaborazione tra il nord e il sud del mondo, la complessità di rapporti tra gli stati, il ruolo delle imprese, l’utilità degli aiuti internazionali, l’efficacia delle politiche. In verità, nel cercare le risposte, farà sorgere nuove domande, attraverso i volti delle persone e la rappresentazione dei contesti.

40 scatti, 40 storie, 40 piccole testimonianze per raffigurare il tema dell’accesso all’energia, a cui è dedicata quest’anno la mostra della rivista Africa.
Le fotografie di Marco Garofalo ci accompagnano in Tanzania, Kenya e Ghana per raccontare come milioni di persone accedono all’energia: più o meno, bene o male. Dai ritratti di famiglia alle fotografie di reportage che documentano la vita quotidiana, dalle viste dei paesaggi africani alle incursioni negli slum di Nairobi e di Accra.

 

INAUGURAZIONE

VENERDI 23 NOVEMBRE / ORE 19.15

Fabbrica del Vapore - Sala delle Colonne - via Procaccini, 4 – Milano –

Ingresso gratuito fino all’esaurimento dei posti disponibili.

La mostra sarà aperta al pubblico
Sabato 24 novembre – dalle 10.00 alle 18.00
Domenica 25 novembre – dalle 10.00 alle 18.00

Per riservare il proprio posto: info@africarivista.it – Tel. +39 334.2440655

Per maggiori informazioni, clicca qui

Inizio