Home Home

Nell’intento di valorizzare il patrimonio storico di Aem, accanto alle iniziative dedicate all’archivio fotografico, Fondazione Aem ha ideato quattro itinerari archeologico-industriali in alcuni luoghi storici dell’impresa nei quartieri ex industriali di Milano e presso gli impianti idroelettrici in Alta Valtellina: La centrale di piazza Trento e il quartiere industriale di Porta Romana; La Fabbrica del Vapore, Porta Tenaglia e la sottostazione Gadio; Da Comune a periferia industriale: il quartiere di Precotto; Le storiche centrali Aem. Itinerari “elettrici” in Valtellina.

I percorsi, promossi in collaborazione con il Politecnico di Milano, si sono svolti con visite guidate e hanno prodotto sintetiche schede illustrative dei percorsi.

Nel corso del 2014, come naturale evoluzione del progetto, è stato elaborato un nuovo percorso dedicato al territorio valtellinese con visite alle storiche centrali idroelettriche di Aem a Grosotto, Roasco e Fraele.

I tre itinerari guidati in territorio milanese sono gratuiti e disponibili per scuole, associazioni e gruppi di persone su richiesta, con anticipo di un mese, all'indirizzo: fondazioneaem@a2a.eu (massimo 20-25 persone per itinerario)

Per saperne di piùpdf
Centrali Aem Valtellina Download pdf
Centrale di piazza Trento Download pdf
Sottostazione Gadio Download pdf
Ricevitrice Nord Download pdf
Inizio